Loading...

Pneumatici Estivi

CONTATTACI

Con l’arrivo della primavera arriva anche il dovuto cambio pneumatici da effettuare, salvo eccezioni, dal 15 Aprile al 15 Maggio.
A livello legale, il cambio pneumatici da quelli invernali a quelli estivi, è obbligatorio entro il 15 Maggio solo per tutte le auto che nella stagione invernale hanno utilizzato pneumatici M+S (mud e snow ovvero fango e neve) con un codice di velocità inferiore a quello previsto nel libretto.


Cosa significa?
In inverno il codice della strada consente di installare pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore a quello indicato su libretto che sono però vietati in estate, infatti se in inverno è consentito montare pneumatici con codice velocità inferiore a quello del libretto, in estate, è obbligatorio installare pneumatici con codice velocità corretto per poter tornare a viaggiare alla velocità massima consentita dal libretto.
Per chi invece utilizza anche in inverno penumatici con codice velocità consentita nel libretto, può effettuare il cambio pneumatici anche oltre il 16 maggio.
Il cambio pneumatici da quelli invernali a quelli estivi, per chi monta pneumatici con codice di velocità consentita, non è obbligatorio ma sicuramente consigliato.Infatti, viaggiare in estate con degli pneumatici pensati per basse temperature e condizioni atmosferiche invernali, può diventare pericoloso e sicuramente non garantiscono la sicurezza e la massima prestazione dell’auto.
Per chi invece utilizza pneumatici 4 stagioni non ci sono divieti o cambi obbligatori ma bisogna prestare attenzione alle loro condizioni.
Durante il cambio pneumatici se decidiamo di utilizzare gli pneumatici della scorsa stagione, è consigliabile prima verificare le loro condizioni: la profondità del battistrada, vari possibili danneggiamenti e la loro pressione.
Nel caso in cui si utilizzino pneumatici invernali M+S con codice di velocità inferiore a quella indicata nel libretto, dal 16 maggio in poi, se non si effettua il cambio pneumatici si rischia una multa da 422 a 1695 € oltre al ritiro della carta di circolazione, secondo l’articolo 798 del codice della strada.
La vita è piena di imprevisti…l’importante è non andarsela a cercare.
Per fortuna però quando succede qualcosa, Risarcire c’è! Perché ti aiuta, ti tutela e ti fa ottenere il giusto risarcimento!
Sei stato vittima di un incidente stradale e non sai bene come comportarti in questa spiacevole situazione? CLICCA QUI per poter essere ricontattato senza impegno dal nostro team, in modo da poterti aiutare per qualsiasi tua esigenza, dubbio o problema.

Con l’arrivo della primavera arriva anche il dovuto cambio pneumatici da effettuare, salvo eccezioni, dal 15 Aprile al 15 Maggio.
A livello legale, il cambio pneumatici da quelli invernali a quelli estivi, è obbligatorio entro il 15 Maggio solo per tutte le auto che nella stagione invernale hanno utilizzato pneumatici M+S (mud e snow ovvero fango e neve) con un codice di velocità inferiore a quello previsto nel libretto.


Cosa significa?
In inverno il codice della strada consente di installare pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore a quello indicato su libretto che sono però vietati in estate, infatti se in inverno è consentito montare pneumatici con codice velocità inferiore a quello del libretto, in estate, è obbligatorio installare pneumatici con codice velocità corretto per poter tornare a viaggiare alla velocità massima consentita dal libretto.
Per chi invece utilizza anche in inverno penumatici con codice velocità consentita nel libretto, può effettuare il cambio pneumatici anche oltre il 16 maggio.
Il cambio pneumatici da quelli invernali a quelli estivi, per chi monta pneumatici con codice di velocità consentita, non è obbligatorio ma sicuramente consigliato.Infatti, viaggiare in estate con degli pneumatici pensati per basse temperature e condizioni atmosferiche invernali, può diventare pericoloso e sicuramente non garantiscono la sicurezza e la massima prestazione dell’auto.
Per chi invece utilizza pneumatici 4 stagioni non ci sono divieti o cambi obbligatori ma bisogna prestare attenzione alle loro condizioni.
Durante il cambio pneumatici se decidiamo di utilizzare gli pneumatici della scorsa stagione, è consigliabile prima verificare le loro condizioni: la profondità del battistrada, vari possibili danneggiamenti e la loro pressione.
Nel caso in cui si utilizzino pneumatici invernali M+S con codice di velocità inferiore a quella indicata nel libretto, dal 16 maggio in poi, se non si effettua il cambio pneumatici si rischia una multa da 422 a 1695 € oltre al ritiro della carta di circolazione, secondo l’articolo 798 del codice della strada.
La vita è piena di imprevisti…l’importante è non andarsela a cercare.
Per fortuna però quando succede qualcosa, Risarcire c’è! Perché ti aiuta, ti tutela e ti fa ottenere il giusto risarcimento!
Sei stato vittima di un incidente stradale e non sai bene come comportarti in questa spiacevole situazione? CLICCA QUI per poter essere ricontattato senza impegno dal nostro team, in modo da poterti aiutare per qualsiasi tua esigenza, dubbio o problema.

CONTATTACI
HOME
2019-04-12T08:33:37+00:0012 Aprile 2019|