Loading...

Sicurezza in auto: bambini

CONTATTACI

Quando è il momento di trasportare dei bambini in auto, la prima cosa a cui pensare per il loro bene è la sicurezza.
Secondo uno studio effettuato dal TCS sui bambini in auto, è emerso che un bambino su due non è assicurato correttamente, ogni anno ci sono circa 400 bambini vittime di un’incidente stradale e un bambino su quattordici non è nemmeno allacciato al seggiolino o addirittura si trova nel sedile anteriore o in braccio ad un adulto.

Senza il seggiolino il bambino in auto rischia tre volte in più di ferirsi gravemente, subire dei danni permanenti o di morire in un incidente stradale.
Anche se si tratta di percorrere pochi metri di strada, o il bambino fa i capricci e piange o ancora il bambino sta dormendo, ricordatevi comunque per prima cosa della loro sicurezza!
Può succedere un incidente stradale anche in pochi metri di strada e anche con un piccolo tamponamento i danni per un bambino sono rivelanti.
Il seggiolino utilizzato per il trasporto del bambino in auto deve ovviamente essere omologato: secondo la norma in vigore R44, i seggiolini auto vengono suddivisi in base al peso del bambino e con ulteriore indicazione dell’età.
I seggiolini sono obbligatori per legge dalla nascita fino ai 14 anni o fino al 1,50 metri di altezza del bambino.
Per i neonati, fino ai 15 mesi del bambino circa, il seggiolino deve essere posizionato in senso contrario di marcia e nel sedile posteriore, in caso del suo posizionamento nel sedile anteriore ricordarsi di disattivare l’airbag del lato passeggero anteriore.
I seggiolini auto sono dei veri e propri salva vita per i bambini!
Ogni tanto è bene anche controllare che il posizionamento del seggiolino sia perfetto e che tutti i suoi componenti non siano usurati o addirittura mancanti.
La vita è piena di imprevisti…l’importante è non andarsela a cercare.
Per fortuna però quando succede qualcosa, Risarcire c’è! Perché ti aiuta, ti tutela e ti fa ottenere il giusto risarcimento!
Sei stato vittima di un incidente stradale e non sai bene come comportarti in questa spiacevole situazione? CLICCA QUI per poter essere ricontattato senza impegno dal nostro team, in modo da poterti aiutare per qualsiasi tua esigenza, dubbio o problema.

Quando è il momento di trasportare dei bambini in auto, la prima cosa a cui pensare per il loro bene è la sicurezza.
Secondo uno studio effettuato dal TCS sui bambini in auto, è emerso che un bambino su due non è assicurato correttamente, ogni anno ci sono circa 400 bambini vittime di un’incidente stradale e un bambino su quattordici non è nemmeno allacciato al seggiolino o addirittura si trova nel sedile anteriore o in braccio ad un adulto.

Senza il seggiolino il bambino in auto rischia tre volte in più di ferirsi gravemente, subire dei danni permanenti o di morire in un incidente stradale.
Anche se si tratta di percorrere pochi metri di strada, o il bambino fa i capricci e piange o ancora il bambino sta dormendo, ricordatevi comunque per prima cosa della loro sicurezza!
Può succedere un incidente stradale anche in pochi metri di strada e anche con un piccolo tamponamento i danni per un bambino sono rivelanti.
Il seggiolino utilizzato per il trasporto del bambino in auto deve ovviamente essere omologato: secondo la norma in vigore R44, i seggiolini auto vengono suddivisi in base al peso del bambino e con ulteriore indicazione dell’età.
I seggiolini sono obbligatori per legge dalla nascita fino ai 14 anni o fino al 1,50 metri di altezza del bambino.
Per i neonati, fino ai 15 mesi del bambino circa, il seggiolino deve essere posizionato in senso contrario di marcia e nel sedile posteriore, in caso del suo posizionamento nel sedile anteriore ricordarsi di disattivare l’airbag del lato passeggero anteriore.
I seggiolini auto sono dei veri e propri salva vita per i bambini!
Ogni tanto è bene anche controllare che il posizionamento del seggiolino sia perfetto e che tutti i suoi componenti non siano usurati o addirittura mancanti.
La vita è piena di imprevisti…l’importante è non andarsela a cercare.
Per fortuna però quando succede qualcosa, Risarcire c’è! Perché ti aiuta, ti tutela e ti fa ottenere il giusto risarcimento!
Sei stato vittima di un incidente stradale e non sai bene come comportarti in questa spiacevole situazione? CLICCA QUI per poter essere ricontattato senza impegno dal nostro team, in modo da poterti aiutare per qualsiasi tua esigenza, dubbio o problema.

CONTATTACI
HOME
2019-01-26T08:41:07+00:0024 Gennaio 2019|